Aprire una lavanderia Self service




Consigli e informazioni utili all’apertura di una lavanderia automatica in Franchising o in autonomia
Aprire una lavanderia automatica è un impresa alla portata tutti!

Vogliamo partire da questo concetto semplice, semplice, una sorta di mini guida all’apertura di una lavanderia self service in Franchising.
Oggi, in italia, vi è finalmente una enorme diffusione delle lavanderie automatiche self service, che hanno raggiunto specie in questi periodi “di crisi” una grossa diffusione, non soltanto in quelle fasce di utilizzo piu’ conosciute (studenti, stranieri, fuori sede, ecc) ma anche nel “normale cittadino residenziale”.
In molti centri cittadini piccoli e grandi in questi ultimi anni è stato un fiorire di aperture di lavanderie a gettone automatiche, anche perché la gestione di impresa si è rivelata alla portata anche di neo imprenditori e/o piccoli imprenditori.
Come fare per aprire una lavanderia in Franchising?

Districarsi fra le tante aziende italiane e straniere di franchising lavanderie (laundry) non è facile. In questo portale ve ne abbiamo selezionate alcune, scegliendo a ns giudizio fra le piu’ importanti, le piu’ seri e le piu’ affidabili.
La prima cosa da fare è provare a contattarne qualcuna, verificando magari la zona di maggior sviluppo e diffusione della società di franchising lavanderie rispetto alla propria zona di residenza o comunque la propria zona dove si intende aprire la lavanderia.
Molti dei franchising presenti sul mercato italiano si limitano alla consulenza di progetto alla preparazione di un business plan per l’apertura della lavanderia automatiche e non chiedono fee di ingresso ne parcelle particolari, se non tutto il necessario all’apertura del punto vendita “chiavi in mano” : lavatrici, asciugatrici, distributori automatici dei gettoni, ecc ecc oltre ovviamente alla consulenza e all’espletamento di tutte le pratiche necessari ed ai documenti necessari all’apertura.

Perché aprire una lavanderia a gettoni?

Fondamentalmente come detto, perché è una attività che non richiede un grosso impegno nella gestione ordinaria. Semmai la vera abilità imprenditoriale si espleta nel momento dell’apertura del negozio e soprattutto nella scelta del fondo, la cui posizione strategica e la sua dimensione determinano il vero successo o meno dell’investimento.

Poi perché il capitale necessario all’investimento iniziale per aprire una attività in franchising o in autonomia (cioè comprando solo la consulenza e i macchinari) è sicuramente abbordabile e non troppo esoso, dato che il fondo puo’ tranquillamente essere preso in affitto e il costo dei macchinari spalmato grazie a finanziamenti e o leasing in piu’ anni.
Inoltre per aprire l’attività non è necessaria una licenza ma solamente le conformità degli impianti e il permesso di scarico delle acque nella condotta comunale dato che vengono considerati a tutti gli effetti scarichi civili.
Guarda un ns modello di Business plan abbastanza indicativo ma utile a farti un idea abbastanza precisa del tipo di investimento necessario.

Ma cosa serve per partire?

Olter ai principali requisiti amministrativi e contabili, vi sono alcuni aspetti fondamentali:
Il Fondo Commerciale: Normalmente lo spazio necessario è di circa 25/40 mq , quindi anche un fondo medio piccolo puo’ andare bene.
L’importante sarà analizzare bene la zona individuata per l’apertura, la tipologia di utenza della zona (turistica, residenziale, ecc) e il bacino di utenza (verificando la presenza di lavanderie e/o laundry concorrenti nelle vicinanze)

Macchinari e attrezzature:
Il minimo per una base di partenza è  stimato in 2/4 lavatrici industriali di piccole dimensioni di carico, 2/4 lavatrici di medie dimensioni e ½ grandi. Gettoniera e macchine di distribuzione prodotti oltre che eventuali macchinari di distribuzione bevande, cambio monete, internet point, ecc
La lavanderia dovrebbe poi essere attrezzata di un minimo di strutture di appoggio per la clientela sia di “lavoro” che per l’attesa. Si pensa quindi a sedie, tavoli, ripiani a seconda delle dimensioni del fondo. Auspicabile poi per la gestione della contabilità e dell’amministrazione l’uso di un adeguato software gestionale.

Inoltre saranno necessarie cartellonistiche informative e eventualmente sistemi di sicurezza e video sorveglianza da remoto.

19 Responses to " Aprire una lavanderia Self service "

  1. giusy scrive:

    mi chiamo giusy e vorrei avere ulteriori informazioni relative all’apertura di una lavabderia self-service….grazie attendo vostre notizie….

  2. per favore mandare informazione per léstero

  3. Gianluca scrive:

    informazione completa sono all estero e rientrero in italia in 6 mesi
    Grazie

  4. Eramo Vittoria scrive:

    per favore mandatemi informazioni. abito a Gioia del Colle e voglio aprire una lavanderia a gettoni

  5. katia scrive:

    mi chiamo katia e vorrei ulteriori informazioni per l’apertura di una lavenderia automatica, vi ringrazio anticipatamente e aspetto una vostra risposta

  6. silvia tani scrive:

    chiedo informazioni per apertura di un nuovo locale

  7. Mara scrive:

    mi chiamo Mara e vorrei avere ulteriori informazioni relative all’apertura di una lavabderia self-service….grazie attendo vostre notizie….

  8. italia, brescia
    buongiorno vorrei avere maggiori informazioni per l’apertura di una lavanderia self service a gettoni grazie
    cristina lorenzi

  9. Buonasera. Desidererei essere contattato, da Voi perchè avrei intenzione di aprire due lavanderie a gettone. Una a Udine, in centro, con molti condomini nel circondario ed una a Gorizia, nei pressi della zona industriale ed a un confine. Vorrei avere il Vostro aiuto, perchè per esperienza personale, le macchine “Speed Quenn” sono le migliori. Il mio cell. è:…………A Presto.

  10. Salve, vorrei avere maggiori informazioni in merito ai costi e tempi per l’apertura di una sede in franchising.

  11. Ana Paula Duque scrive:

    Estou interessada em abrir uma lavandaria self service, gostaria que me desses as informaçoes necessarias a todos os niveis

  12. nadia scrive:

    vorrei sapere quanto è l’investimento iniziale per aprire un lavanderia self service. grazie

  13. luigi viscardi scrive:

    vorrei un contatto tel.

  14. BARBARA CAROCCI scrive:

    desidererei ricevere ulteriori informazioni riguardo l’apertura di una lavanderia self service
    attendo vs risposta grazie

  15. brigida scrive:

    gradirei maggiori informazioni per aprire una lavanderia a gettoni nella mia città grazie

  16. RENATO scrive:

    vorrei avere informazioni sui costi medi per poter aprire una lavanderia del genere self service , e se possibile alcuni nominativi di franchising italiani che sappiano garantire assistenza e progettazione chiavi in mano con costi accettabili
    grazie

  17. Claudio scrive:

    Spett.le Ditta,
    ci interesserebbe ricevere tutte le informazioni utili in merito ai servizi da Voi proposti per l’apertura di una nuova attività di lavanderia a gettone.

    In particolare ci interesserebbe un’assistenza completa, dal “business plan” all’apertura, alla gestione dell’attività.

    Distinti saluti

  18. rossi nadia scrive:

    Buongiorno vorrei maggiori informazioni sui pagamenti e da che importo si puo’ partire! Attendo vostre informazioni. Grazie e saluti

  19. franco massimo scrive:

    Vorrei cortesemente ricevere info relativamente all’affiliazione alla vostra catena.

    Cordiali saluti,
    Romina

Leave a Reply

Copyright © 2009 Franchising Lavanderie Automatiche. All rights reserved.
Designed by Theme Junkie. Powered by WordPress.